#9 – Colpi di sole

Il caldo non da’ scampo. Ci si attacca ai fogli, si suda solo a fare due brevi tratti di china, ci si incolla alla seggiola e i tasti del pc diventano appiccicosi e pesanti.
Insomma, disegnare senza climatizzatore è un disastro! Così io ci provo lo stesso però poi nelle caldi notti d’estate, dopo una devastante giornata lavorativa, con la testa che fuma, cado in questi deliri qua… e Quiff e Vermiglione ne pagano le conseguenze!

Cius

Clicca sull’immagine per ingrandirla

4 Commenti...

  1. Max

    Bello il teatrino sui luoghi comuni estivi, bravo Cius, ben costruita, e’ una satira sociale dolce.

    Max

  2. Albo

    wow… e menomale che ti mancano le idee 😀

  3. Deco

    Bellissima anche questa.
    Ufff anche a me si appiccicano tutti i fogli alle zampine.
    #!*@?$°!!

  4. Cius

    X Max: Grazie, è sempre un piacere quando mi fai visita!!

    X Albo: Queste sono le classiche vignette che cominciano senza idee. Poi si mette la prima battuta, la seconda e così via. Il problema è sapere quando fermarsi!

    X Deco: #!*@?$°!! -> Sono perfettamente d’accordo!! Sopra la mia testa quando disegno ogni tanto compare una nuvoletta con questa stessa frase!!! Oh, uguale eh?? Ciao e grazie!

Lascia un commento