#47 – L’era della comunicazione (…e dell’informazione sopratutto)

Oggi è facilissimo comunicare. Davvero. Prendi internet: un pc, una connessione ADSL, un modem ADSL, un firewall, un antivirus, che ci vuole?

Oppure l’email: un pc, una connessione ADSL, un modem ADSL, un firewall, un antivirus, un programma di posta elettronica, un servizio di registrazione gratuita ed è fatta.

Poi puoi aprirti un blog e tenere informati tutti gli amici delle cose assolutamente essenziali che ti passano per la testa: ti basta un pc, una connessione ADSL, un modem ADSL, un firewall, un antivirus, una registrazione su un servizio gratuito e via.

Poi c’è Skype per telefonare “gratis”, gli aggregatori RSS per leggersi quattrocento blog in 15 secondi, i tag, i feed, il rank, il crick la Cgil, la Cisl e la Uil.

Vogliamo dimenticarci infine del cellulare? Il mitico aggeggio che ormai ci permette di racchiudere tutto il nostro mondo in pochi centimetri quadrati di tecnologia? Ci navighi sul web, ci scarichi la posta, fotografi, usi il GPS, ascolti musica, guardi i filmati, ecc.

Poi quando capita, ci telefoni anche. Sempre ammesso che a lui vada di farlo in quel momento.

5 Commenti...

  1. Albo

    ah perchè, il cellulare ora serve per chiamare? che cose che si imparano su internet!

  2. _Antonio_

    🙂

  3. stefano

    senti, come ti sei permesso di mettere in fumetto le fantastiche avventure al cell mie con la mia ragazza?
    come?
    capita anche a te?
    a tutti voi?
    ma allora… ho capito, i telefonini li producono i produttori di pillole anti stress e calmanti!
    wow, che scoperta…
    impazzito?
    vabbè, posso dire che sia il caldo…
    ciao ciao

  4. manu

    oggi ho conosciuto un tipo che viaggia con QUATTRO cellulari!
    ogni commento è superfluo direi!

  5. cius

    x Manu: la vignetta l’ho fatta apposta con i soliti 4 riquadri che ne racchiudono altri 4 all’interno. Questo per dare l’idea di quanto tempo si perda alle volte al telefono per *tentare* di comunicare.
    In una normale situazione, quattro vignette sarebbero state più che sufficienti ma al telefono ne servono per forza di più!
    Se penso al tipo che dici tu mi serviva una tavola domenicale, altrochè… 😉

Lascia un commento