Le Patacate – parte quarta

Se non l’avete fatto (male! Dov’eravate eh?) datevi una letta ai primi tre post de “Le Patacate“, li trovate qui, qui e qui.

Oggi l’ultimo post della serie. Ho raccolto per l’occcasione una breve serie di strip di grandi autori per mostrarvi come anche loro talvolta hanno impatacato le loro strisce per correggere errori, per sistemare linee e campiture o per incollare pezzi rifatti completamente a parte. (Cliccate sulle immagini per guardarle ad alta risoluzione)

Partiamo da un grande e togliamoci lo sfizio. Anche Bill Watterson ha corretto i suoi più che fenomenali disegni.

Questa è una tavola di Little Orphan Annie in cui alcune pezzature sono state usate per sistemare i testi dei balloons.

Ecco invece una tavola del grande Walt Kelly e del suo Pogo. Guardate i danni del tempo su colle e bianchetti.

In Wizard of Id di Johnny Hart si notano ritocchi sia ai disegni che e ai testi.

Sempre nella stessa serie, in un’altra strip, ecco due pezze nelle prime due vignette leggermente ritoccate anch’esse.

4 Commenti...

  1. _Antonio_

    Ma dove le recuperi queste cose? Mi fai un’invidia… 😉

  2. Nemo

    E’ bellissimo ammirare le tavole dei grandi maestri del fumetto!

  3. Moerandia

    Ma sei espertissimo! 🙂 Comunque hai ragione tu, lo stick funziona benissimo, l’ho adoperato un paio di volta ultimamente e potevo passarci sopra pure la gomma.
    Saluti.

  4. stasera non volevo saltare ma… « Mamozzi

    […] Mi consola (ma poco) sapere che non succede solo a me. […]

Lascia un commento