Affresco di Mafalda a Buenos Aires

Affreschi di fumetti! E chi l’ha detto che non si può unire uno stile che ha un passato così glorioso con una forma d’arte moderna come quella dei comics? Di certo non sarà il vero e proprio affresco a cui siamo abituati, quello che ci spiegavano alle scuole nell’ora di artistica, per capirci. Tecniche e materiali nuovi e completamente diversi vengono usati però ancora per riscoprire a grandi dimensioni gli eroi dei nostri giornalini e questo oltre che essere bello è pure culturalmente apprezzabile.

Notiziona fresca fresca quella della realizzazione di un murales, in un corridoio di collegamento di due stazioni metrò di Buenos Aires, dedicato a Mafalda! L’autore, Quino, uno dei più aperti e disponibili del panorama mondiale, è naturalmente entusiasta di vedere il risultato. Non è da tutti ammirare la popria opera misurandola in metri anzichè in centimetri!

Un onore questo, dedicato a molti altri grandi eroi dei fumetti. Basti pensare che a Bruxelles la città è letteralmente tappezzata (vi rimando a questa bella galleria su Flickr) di murales che riproducono scene prese dai fumetti di Tintin, Blake e Mortimer, Luky Luke, Asterix e tantissimi altri.

…oppure, per tornare al mondo “strip” la meravigliosa opera murale con Charlie Brown e Lucy, ricavata dall’unione di centinaia di strip tra loro, che accoglie i turisti al Schulz Museum di Santa Rosa in California.

E da noi?? 😉

2 Commenti...

  1. Bongo

    e da noi ci starebbe bene un gigantesco murales Bonelliano nella metro di Milano..ti immagini ad aspettare la metro con dietro Groucho che lancia la pistola a Dylan per sparare a un mostro infernale o Tex che si porta in sella Julia?

  2. costa Blanca weather

    Hey! Quick question that’s completely off topic. Do you know how to make your site mobile friendly? My website looks weird when browsing from my iphone4. I’m trying to
    find a template or plugin that might be able to correct this problem.
    If you have any recommendations, please share. With thanks!

Lascia un commento