Upgrade

Sono passato a WordPress 2.5 con tutte le features della nuova versione. Credevo di fare pasticci invece è stato semplicissimo. Ho seguito la “Three step Upgrade guide” ed è andato tutto bene.

Per primo ho disabilitato tutti i plugin, poi sono andato sullo spazio che Aruba mi concede per la gestione del mio database e ne ho fatto un bel backup. Ho copiato su hard disk tutto il contenuto dei files e delle cartelle del vecchio WordPress e sono passato all’upload del nuovo WordPress 2.5 precedentemente scaricato da qui.

C’è solo da fare attenzione al file config.php nella root, (bisogna salvarlo e rimetterlo successivamente al suo posto), e alla cartella WP-CONTENT che contiene temi e plugin. Basta copiare a manina quel che serve invece di fare un sovrascrivi (che cancellerebbe tutte le impostazioni personali frutto di mesi di lavoro…!) e il gioco è fatto.

Adesso è tutto molto azzurrino e mi trovo un po’ spaesato ma penso che farà presto ad abituarmici.

3 Commenti...

  1. _Antonio_

    Ma è proprio buono ‘sto bimbo, ti lascia pure il tempo di aggiornare WordPress! 🙂
    Eh? Come? Cosa sta dicendo tu moglie da dillà? Scusami, non sento, il bimbo copre le sue parole… 😛

  2. cius

    x Anto’: E chi ti dice che l’abbia fatto da casa? 😉

  3. _Antonio_

    Aaaahh! 😉

Lascia un commento